Laboratorio di Etica 2021

In primo piano

TORNA IL LABORATORIO DI ETICA DI VITO MANCUSO: QUATTRO INCONTRI PER RITROVARE SE STESSI

Etica 2021

Torna con un’edizione tutta online dal titolo CHI SIAMO CHI SAREMO il seguitissimo Laboratorio di Etica fondato e diretto da Vito Mancuso e realizzato da Elastica. Nato nel 2019 in collaborazione con la Fondazione MAST di Bologna, nella cui sede è stato ospitato nelle edizioni precedenti, il Laboratorio quest’anno vede accanto al filosofo e teologo la partecipazione di Ilaria Capua, virologa e direttrice dell’One Health Center of Excellence presso la University of Florida.

In un dialogo che mette a confronto teologia e scienza, idee e dati, filosofia e numeri, i due studiosi esploreranno il tema dell’identità umana nelle sue diverse declinazioni, cercando di restituire il senso di questo nostro tempo così complesso e di cui la pandemia ha messo in luce tutte le fragilità.

Si comincia il 22 febbraio con cadenza quindicinale, secondo il seguente calendario:

Lunedì 22 febbraio   –   HOMO SAPIENS, LA SUA IDENTITÀ (recupero)

Lunedì 01 marzo   –   L’UOMO E GLI ALTRI ABITANTI DEL PIANETA

Lunedì 15 marzo   –   ANIMALI POLITICI: RELAZIONI E CONDIVISIONE

Lunedì 29 marzo  –   E ADESSO?

Tutti gli incontri si terranno su elastica.eu alle ore 18 e avranno la durata di due ore.  Nella parte finale di ogni appuntamento sarà possibile rivolgere ai due relatori domande pertinenti con il tema del Laboratorio.

Il Laboratorio di Etica è un viaggio “didattico” nella storia dei pilastri della vita umana, una nuova proposta di approfondimento ideata per rispondere all’esigenza di riflessione sulla contemporaneità. Questa terza edizione non poteva prescindere dall’evento epocale che tutto il mondo sta vivendo, partendo dall’assunto che, come diceva Albert Einstein, "la religione senza la scienza è cieca e la scienza senza la religione è zoppa". Quest’anno, allora, l’iniziativa affronterà il senso di disorientamento e l’incertezza del futuro forte in ognuno di noi, uniti alla consapevolezza di essere al cospetto di un evento che, nel bene e nel male, cambierà il nostro modo di abitare il Pianeta. È questo il crinale su cui camminiamo oggi: stiamo facendo i conti con uno tsunami che ha messo in discussione molte sicurezze e che probabilmente ridimensionerà il nostro ruolo sulla Terra. Per questo sorge l’esigenza di tornare a farci delle domande sulla nostra identità, chiedendoci da dove ripartire per ritrovare un posto nel mondo, come ci dobbiamo preparare, quale potrà mai essere la vita di domani.

CS – LAB ETICA – 2021 [PDF]

Info costi ed iscrizioni alla seguente pagina Eventbrite:

Eventbrite – Chi Siamo Chi Saremo [Link]

Pubblicato in Home

I Quattro Maestri e la strada per la vera libertà

In primo piano

Intervista a l'UnioneSarda.it del 7 febbraio 2021

Intervista a Unione Sarda [Link]

Schermata 2021-02-07 alle 16.37.29

Socrate, l'educatore. Buddha, il medico. Confucio, il politico. Gesù, il profeta. Sono questi i protagonisti del nuovo libro del teologo Vito Mancuso I quattro maestri (Garzanti, 2020, pp. 496, anche e-book). Quattro maestri che nel loro insieme prefigurano un vero e proprio itinerario grazie al quale ognuno di noi può individuare il maestro più importante, il quinto maestro, quello che alberga dentro di noi, nel profondo della nostra interiorità. Vito Mancuso, infatti, partendo dalle antiche tradizioni spirituali e filosofiche dell’umanità, individua nel pensiero di queste quattro figure gli insegnamenti ancora validi e preziosi per noi, uomini e donne di oggi. La loro parola diventa così una guida decisiva per percorrere con maggiore consapevolezza i sentieri della nostra esistenza, convivere con il caos che ogni giorno sperimentiamo, e tracciare una strada nuova verso l’autentica pace interiore.

Chiediamo allora, per cominciare, a Vito Mancuso quali elementi accomunano figure all’apparenza tanto lontane come Buddha, Confucio, Socrate e Gesù:

«A mio parere sono accomunati da quella che chiamiamo 'ricerca spirituale', che consiste nel comprendere a chi consegnare la nostra libertà, quell’energia libera che possiamo chiamare coscienza morale, anima, mente. I miei quattro maestri sono quindi dei ricercatori, che hanno trovato cose diverse ma che erano accomunati anche dal metodo di ricerca. Un metodo basato sulla libertà. Tutti e quattro erano maestri liberi rispetto alle loro tradizioni. Erano persone che dicevano la verità anche se era scomoda e andava contro il conformismo. Erano quindi maestri liberi e capaci di liberare la mente di chi li ascoltava e li seguiva. E i loro seguaci avevano un tratto in comune: non erano sottoposti, ma discepoli, erano persone invitate ad accogliere la parola del maestro, farla propria e diventare come il maestro stesso. Gesù chiama i suoi discepoli 'amici' e l'amicizia contempla l'uguaglianza. Buddha paragonava il suo insegnamento a una zattera. Deve aiutare ad attraversare il fiume ma una volta arrivati a riva i discepoli non devono caricarsela sulle spalle ma camminare liberi. Esempi simili potremmo farli per Confucio e Socrate… tutti maestri liberi che miravano a generare libertà nei loro discepoli» …

Continua a leggere

Pubblicato in Home

Alla ricerca del maestro interiore

In primo piano

Interviste ad Asia Dojo Modena a cura di Robero Ferrari

Come i Quattro Maestri intendono lo specifico dell'Uomo? E come lo intendiamo noi? Libertà? Consapevolezza? Su quali temi Vito Mancuso si è allontanato dalla "maestra" della dottrina cristiana? Cosa significa essere Gesuani? Cos'è un Maestro? "I grandi Maestri sono tali perché non vogliono discepoli per sempre, sono coloro che ti fanno sentire autentico nel tuo sentiero specifico". E per finire la questione dei nostri ragazzi: hanno bisogno di tre cose, fiducia, fiducia, e fiducia. Un denso dialogo con Roberto Ferrari dell'Associazione Asia Modena.


Informazione, realtà e coscienza; un dialogo con Roberto Ferrari della Associazione Asia Modena su tre temi di attualità: l'effetto della iperconnessione digitale sull'architettura del nostro linguaggio e sulla nostra azione creativa;  le conseguenze delle narrazioni e dell'industria dell'intrattenimento sulla  nostra percezione del mondo; e la realtà della coscienza, "il luogo dove si gioca la partita".

Pubblicato in Home

Spazio Cultura Libreria Macaione

In primo piano

Presentazione “I Quattro Maestri” di Vito Mancuso

venerdì 5 febbraio 2021 ore 18.00 diretta Facebook alla pagina

Spazio Cultura Libreria Macaione [Link]

Saluti introduttivi di Nicola Macaione. Augusto Cavadi, filosofo di strada, dialogherà con l’autore. Parteciperà alla diretta Gigi Borruso attore e regista. L’evento è promosso dalla Casa Editrice Garzanti e da Spazio Cultura Libreria Macaione. Per info:  Spazio Cultura  0916257426  cell. 3384656633

Sinossi e cenni biografici [PDF]

Pubblicato in Home

BRISTOL TALK – Tra Oriente e Occidente

In primo piano

I Quattro Maestri, con Vito Mancuso e Lorenzo Benassi Roversi.

Settima puntata della stagione 2020/2021 Bristol Talk su TRC-Bologna (canale 15). Il mondo appare sempre più piccolo davanti alla grandezza delle sfide del presente e le risorse spirituali per affrontarle sembrano scarseggiare. Traendo spunto dall'ultima pubblicazione di Vito Mancuso, I Quattro Maestri, ci mettiamo sul percorso che porta all'origine di grandi filosofie e tradizioni religiose, alla ricerca del quinto Maestro, il più importante, la coscienza morale. In onda il 16 Gennaio 2021; programma ideato e condotto da Lorenzo Benassi Roversi.Ospite: Vito Mancuso, teologo e saggista.

Pubblicato in Home

L’era del Coronavirus

In primo piano

La pandemia sta mostrando le nostre insicurezze, il vuoto interiore che ci pervade

intervista di Barbara Bianchi per TusciaWeb

Vito

L'era del Coronavirus TusciaWeb [Link]

In bilico tra libertà e restrizioni, tra riaperture e lockdown, il 2020 passerà alla storia come l’anno del Coronavirus. Una pandemia che ha colpito il mondo intero, lasciando dietro di sé morti, insicurezze e nuove abitudini.

Mancuso, come ha vissuto il lockdown di marzo e le restrizioni regionali successive? Ha avuto esperienze dirette col Covid?

«Non ho avuto esperienze dirette con il Covid, ho solamente avuto una segnalazione dell’app Immuni ai tempi in cui funzionava e veniva usata. Ho quindi fatto il test e fortunatamente sono risultato negativo. Ma un mio lontano parente di Monza è morto nei momenti più terribili della pandemia. Per quanto riguarda il lockdown so di essere un privilegiato, il lavoro che faccio non prevede un rapporto con i viventi. Per questo per me non è cambiato nulla, anzi ho potuto lavorare più intensamente, tant’è che in questo periodo ho pubblicato due libri: Il coraggio e la paura e I quattro Maestri» …

Continua a leggere

Pubblicato in Home

Libri al MAXXI – I Quattro Maestri

In primo piano

LIBRI AL MAXXI mercoledì 20 gennaio 2021 ore 18:30

I Quattro Maestri di Vito Mancuso

Quali sono i maestri da seguire e interrogare per tracciare una strada nuova per l’uomo contemporaneo? Introduce Giovanna Melandi Presidente Fondazione MAXXI; interviene con l’autore Paolo Benati teologo.


INVITO_Libri al MAXXI_Vito Mancuso

Pubblicato in Home

Etty Hillesum Huis

In primo piano

Il video descrive il nuovo centro culturale presso la casa natale di Etty Hillesum a Middelburg, dove anche l'EHOC (Etty Hillesum Research Centre) si trasferirà a breve. Sostieni la campagna crowdfunding per restaurare gli spazi e farne un luogo di dialogo interdisciplinare dedicato  a Etty, al link :

Etty-Hillesum-huis [Link]

Pubblicato in Home