Laboratorio di Etica 2021

In primo piano

TORNA IL LABORATORIO DI ETICA DI VITO MANCUSO: QUATTRO INCONTRI PER RITROVARE SE STESSI

Etica 2021

Torna con un’edizione tutta online dal titolo Chi siamo, chi saremo il seguitissimo Laboratorio di Etica fondato e diretto da Vito Mancuso e realizzato da Elastica. Nato nel 2019 in collaborazione con la Fondazione MAST di Bologna, nella cui sede è stato ospitato nelle edizioni precedenti, il Laboratorio quest’anno vede accanto al filosofo e teologo la partecipazione di Ilaria Capua, virologa e direttrice dell’One Health Center of Excellence presso la University of Florida.

In un dialogo che mette a confronto teologia e scienza, idee e dati, filosofia e numeri, i due studiosi esploreranno il tema dell’identità umana nelle sue diverse declinazioni, cercando di restituire il senso di questo nostro tempo così complesso e di cui la pandemia ha messo in luce tutte le fragilità.

Si comincia il 15 febbraio con una cadenza quindicinale, secondo il seguente calendario:

Lunedì 15 febbraio   –   HOMO SAPIENS, LA SUA IDENTITÀ

Lunedì 01 marzo   –   L’UOMO E GLI ALTRI ABITANTI DEL PIANETA

Lunedì 15 marzo   –   ANIMALI POLITICI: RELAZIONI E CONDIVISIONE

Lunedì 29 marzo  –   E ADESSO?

Tutti gli incontri si terranno su elastica.eu alle ore 18 e avranno la durata di due ore.  Nella parte finale di ogni appuntamento sarà possibile rivolgere ai due relatori domande pertinenti con il tema del Laboratorio.

Il Laboratorio di Etica è un viaggio “didattico” nella storia dei pilastri della vita umana, una nuova proposta di approfondimento ideata per rispondere all’esigenza di riflessione sulla contemporaneità. Questa terza edizione non poteva prescindere dall’evento epocale che tutto il mondo sta vivendo, partendo dall’assunto che, come diceva Albert Einstein, la religione senza la scienza è cieca e la scienza senza la religione è zoppa. Quest’anno, allora, l’iniziativa affronterà il senso di disorientamento e l’incertezza del futuro forte in ognuno di noi, uniti alla consapevolezza di essere al cospetto di un evento che, nel bene e nel male, cambierà il nostro modo di abitare il Pianeta. È questo il crinale su cui camminiamo oggi: stiamo facendo i conti con uno tsunami che ha messo in discussione molte sicurezze e che probabilmente ridimensionerà il nostro ruolo sulla Terra. Per questo sorge l’esigenza di tornare a farci delle domande sulla nostra identità, chiedendoci da dove ripartire per ritrovare un posto nel mondo, come ci dobbiamo preparare, quale potrà mai essere la vita di domani.

Info costi ed iscrizioni alla seguente pagina Eventbrite:

Eventbrite – Chi siamo chi Saremo [Link]

Pubblicato in Home

I Quattro Maestri a Uomini e Profeti

In primo piano

"CHE COS'È UN MAESTRO. I QUATTRO CARDINI DELLA SPIRITUALITÁ"CON VITO MANCUSO


Domenica 27 dicembre 2020 quarta puntata: GESÙ

Schermata 2020-12-28 alle 20.26.45Ultimo incontro del ciclo " Che cos'è un maestro.I quattro cardini della spiritualità" ideato e condotto dal teologo Vito Mancuso  sulle figure di quattro maestri della spiritualità mondiale: Socrate l'educatore, Buddha il medico, Confucio il politico, Gesu' il profeta. L'intento dell'autore é quello di ripercorrere l'azione di questi Maestri con l'obiettivo di acquisire conoscenze e motivazioni al fine di diventare sempre piu' consapevoli della nostra esistenza risvegliando in tal modo la nostra coscienza morale. L'ultima puntata é dedicata a Gesù. Letture di Giuseppe Cederna.

I Quattro Maestri – Gesù [Link]


Domenica 20 dicembre 2020 terza puntata: CONFUCIO

Schermata 2020-12-20 alle 13.40.54Terza  puntata del ciclo" Che cos'è un maestro. I quattro cardini della spiritualità" con il teologo Vito Mancuso sulle figure di quattro Maestri della spiritualità mondiale: Socrate l'educatore, Buddha il medico, Confucio il politico, Gesù il profeta. L'intento dell'autore é quello di ripercorrere l'azione di questi Maestri con l'obiettivo di acquisire conoscenze e motivazioni al fine di diventare sempre più consapevoli della nostra esistenza risvegliando in tal modo la nostra coscienza morale. Letture di Giuseppe Cederna.

I Quattro Maestri – Confucio [Link]

 


Domenica 13 dicembre 2020 seconda puntata: BUDDHA

1607703426998_51RiWHt6eL._AC_SY450_Seconda puntata del ciclo" Che cos'è un maestro. I quattro cardini della spiritualità" con il teologo Vito Mancuso sulle figure di quattro maestri della spiritualità mondiale: Socrate l'educatore, Buddha il medico, Confucio il politico, Gesù il profeta. L'intento dell'autore é quello di ripercorrere l'azione di questi Maestri con l'obiettivo di acquisire conoscenze e motivazioni al fine di diventare sempre più consapevoli della nostra esistenza risvegliando in tal modo la nostra coscienza morale. Il secondo incontro é dedicato a Buddha. Letture di Giuseppe Cederna.

I Quattro Maestri – Buddha [Link]


Domenica 6 dicembre 2020 prima puntata:  SOCRATE

SocratePrima puntata del ciclo" Che cos'è un maestro. I quattro cardini della spiritualità" con il teologo Vito Mancuso sulle figure di quattro maestri della spiritualità mondiale:  Socrate l'educatore, Buddha il medico, Confucio il politico, Gesù il profeta. L'intento dell'autore é quello di ripercorrere l'azione di questi Maestri con l'obiettivo di acquisire conoscenze e motivazioni al fine di diventare sempre più consapevoli della nostra esistenza risvegliando in tal modo la nostra coscienza morale. Il primo incontro é dedicato a Socrate. Letture di Giuseppe Cederna.

I Quattro Maestri – Socrate [Link]


Pubblicato in Home

La Lettera di Natale 2020 del Centro Balducci

In primo piano

Uno straniero sulla strada

Schermata 2020-12-23 alle 17.18.51

«La “Lettera di Nataleper diversi anni è stata lespressione dei vissuti e delle riflessioni di un gruppo di preti delle Diocesi del Friuli Venezia Giulia e del Veneto. La terribile pandemia in atto ha agevolato alcune situazioni e reso possibile quel coinvolgimento – già da tempo iniziato – con donne e uomini, compagni di viaggio della vita, di una fede vissuta con umiltà e ricerca, sempre incarnata nella storia, nella condivisione di tante vicende umane incontrate, con attenzione particolare a quelle segnate da povertà, marginalità e fatica di vivere … »

Lettera di Natale 2020 [PDF]

Pubblicato in Home

Come non perdere fiducia nell’umano

In primo piano

Intervista al prof. Vito Mancuso di Luca Kocci, Il Manifesto 01.12.2020

Foto1«Durante questa pandemia viviamo una quotidianità fatta certamente di paura, ma controllata e letta alla luce della saggezza». Parla il teologo e filosofo che ha riunito le figure di Socrate, Buddha, Confucio e Gesù in «I quattro maestri» (Garzanti) e che durante il lockdown dell'inizio di quest'anno aveva scritto «Il coraggio e la paura», pubblicato dallo stesso autore. Distinguere l’umano dal disumano. E scegliere di essere pienamente e profondamente umani. È il filo rosso che lega i due libri più recenti del teologo e filosofo Vito Mancuso: I quattro maestri (pp. 528, euro 19), appena pubblicato, e Il coraggio e la paura (pp. 140, euro 12), uscito da qualche mese, entrambi per Garzanti. Il tema è la spiritualità, intesa non in senso confessionale ma laico: la ricerca dell’energia interiore che consente di rintracciare «l’umano nell’uomo» e viverlo.

Mancuso, chi sono i «quattro maestri»?

Sono Socrate, Buddha, Confucio e Gesù, le stesse quattro «personalità decisive» individuate a suo tempo dal filosofo tedesco Karl Jaspers, coloro che hanno avuto più influsso in quella che Gadamer chiama «storia degli effetti». Tre di questi maestri hanno a che fare con le religioni: come mai? In realtà tutti e quattro sono figure religiose, perché se da Socrate si elimina il daimònion, si taglia la connessione con la dimensione spirituale, e non è più Socrate. Infatti viene condannato a morte per empietà, anzi per eresia: Socrate è uno dei grandi eretici della storia dell’occidente, perché introduceva nuove divinità, diverse dalle divinità esteriori …

Continua a leggere

Pubblicato in Home